Anastasia Luceri è laureata a Bologna in Italianistica, Culture letterarie europee e Scienze linguistiche con una tesi in Poesia italiana del Novecento sul rapporto tra parola e musica, correlatore il poeta e compositore Umberto Fiori. Consegue il diploma di formazione triennale in Arteterapia (Indirizzo arti visive e performative). Si specializza in tecniche a mediazione artistica con utilizzo di immagini analogiche e digitali, performance, teatro e video.

Dal 2017 a Bologna matura esperienza nel campo delle arteterapie in ambito ospedaliero e medico-sanitario, lavorando con bambini con gravi patologie tumorali. Per i Servizi Educativi e Scolastici Territoriali del Comune conduce interventi rivolti ad adolescenti a dispersione scolastica. Sempre a Bologna, nel 2018 fonda il collettivo artistico “Le braccianti di euripide”, la cui produzione spazia tra varie forme d’arte, organizza eventi artistici di interesse sociale, letture di poesia, live painting e performance collaborando con diversi soggetti culturali e riviste letterarie. Frequenta da anni l’ambito teatrale e performativo, continuando a condurre laboratori per bambini. Si specializza nella scrittura del giornalismo musicale e della poesia. Conduce la presentazione ufficiale dell’ultimo lavoro di Umberto Fiori dal titolo “Il conoscente” edito da Marco Y Marcos.

Dal 2016 collabora con il festival “Yeahjasi! Brindisi Pop Fest” presso “Ex Fadda – Laboratorio Urbano” e dal 2019 è referente dello Spazio Musicoterapia ed Artiterapie integrate per la coordinazione della progettazione di interventi socio-educativi e artistico-culturali, con particolare riferimento ad attività legate alla scrittura.